L’affilatura delle sgorbie da tornitura deve essere eseguita il più velocemente possibile, così appena sentiamo che la sgorbia non taglia più bene non esitiamo ad affilarla immediatamente e soprattutto ripetibile nel profilo in maniera costante nel tempo in modo da lavorare sempre con la stessa forma rendendo le lavorazioni più semplici da gestire. Non sottovalutiamo neanche la durata delle sgorbie stesse che con questi sistemi si rinnovano asportando pochi decimi di millimetro ad ogni affilatura.

Il sistema Tormek per mole a secco nasce con l’intenzione di supportare il tornitore nella realizzazione veloce di profili di sgorbie nuove o cambio affilature,  che viceversa sarebbe lentissimo realizzarle sulle mole ad acqua.

In realtà a noi tornitori basta e avanza l’affilatura ottenuta con la pietra a secco. Abbiamo così  la possibilità di usare il sistema più versatile in commercio pur non avendo una mola ad acqua (che però ovviamente non è sconsigliata, se ce l’avete usatela).

Il sistema tormek è composto da più parti, la parte fondamentale è il bgm-100 che è il supporto corredato di forchetta sul quale girano tutti gli altri componenti.

Per affilare le sgorbie ad unghia servono inoltre i moduli svd-186 e il tts-100. Con questi tre moduli si può affilare le sgorbie con profilo ad unghia.

Ci sono poi a parte il modulo svd-110 che è un piano di appoggio inclinabile con bloccaggio rapido e stabile brevettato Tormek.

l modulo svs-50 per l’affilatura di sgorbia da sgrosso, troncatore, bedano e scalpelli obliqui.

Il sistema si può utilizzare con mole di diametro da 150 in poi.