mandrino per la tornitura del legno

Il mandrino per la tornitura del legno

 

La scelta del mandrino è una fase importante nella tornitura del legno, il mandrino è fondamentale per la realizzazione di tutti i manufatti che richiedono uno scavo, è sostanzialmente differente dai mandrini per metallo, principalmente per la conformazione delle griffe (o ganasce) che vanno a stringere il pezzo sulla circonferenza della presa mandrino invece che solo in un punto come quelle da ferro.

Le più performanti per tenuta sono quelle a forma di coda di rondine, sostanzialmente hanno una forma inclinata che blocca saldamente il pezzo in lavorazione. La costruzione della presa mandrino perfetta, con inclinazione identica alle griffe e dimensione che ne permette il contatto completo su tutta la circonferenza, garantisce una tenuta ottimale del pezzo e stabilità durante la lavorazione.

Ma quale mandrino per la tornitura del legno possiamo prendere?

Un prodotto con un ottimo rapporto qualità prezzo che siamo riusciti a portare sul mercato italiano è quello dell’inglese Charnwood che tratta due modelli di mandrini per legno di dimensione ottimale per tutti i torni in commercio con filetto nativo m33x3,5, eventualmente sono disponibili comunque vari adattatori mandrino per poterli utilizzare anche con altri passi.

Differenze

Il VIPER3 è un clone del Vicmarc mentre il NEXUS3 del Nova,  Sorby Patriot e Record Power SC3 e SC4, in entrambe i casi utilizzando le viti charnwood da prendere a parte.

Vengono forniti con chiave di serraggio, chiave per smontare le griffe e coda di porco. Tutti e due hanno una filettatura M33x3,5

Sono da considerare dei mandrini a se stanti, la casa madre garantisce la compatibilità delle ganasce/griffe con l’originale e con altri modelli

Se non possedete già un mandrino per la tornitura del legno, la scelta deve ricadere sulle differenze di base tra i due mandrini che sono solo le dimensioni delle griffe, il corpo è identico, anche nel peso, sono le griffe a differenziare il peso totale.

Anche le griffe aggiuntive sono identiche in forma e dimensione, cambia solo l’attacco e bisogna scegliere quelle dedicate al modello scelto nell’eventualità se ne vogliano aggiungere delle altre in futuro.

VIPER3

https://www.emporiodellatornitura.it/prodotto/mandrino-viper3-m33x35/

  • prese in espansione da 45mm a 80mm
  • prese in compressione da 67mm a 32mm
  • Peso 1,880 KG

NEXUS3

https://www.emporiodellatornitura.it/prodotto/mandrino-nexus3-m33x35/

  • prese in espansione da 53mm a 80mm
  • prese in compressione da 68mm a 41mm
  • Peso 1,940 KG
protezione polveri sottili

La tornitura del legno è una cosa molto divertente. Una cosa però che non dobbiamo sottovalutare…

affilare sgorbie legno

L’affilatura delle sgorbie da tornitura deve essere eseguita il più velocemente possibile…

tecnica di tornitura legno

Per iniziare a cimentarsi nella tecnica della tornitura nel legno non servono tantissimi strumenti…